Archive for maggio, 2009

NUOVO PROGRAMMATORE XELTEK SP 501S

Programmatore Universale SuperPro 501S economico e ultra veloce funzionante in modo Stand Alone o collegato a PC via USB 2.0

Lo Staff di ePCB.it vi  presenta il nuovo programmatore SuperPro 501S di ultima generazione.

sp501S 1

La caratteristica primaria di questo programmatore è l’elevata velocità di lavoro. Si riesce a programmare in 11,3 secondi una memoria Flash NOR da 64 Mb con incluso il programma di verifica.

L’operatore può utilizzarlo secondo le proprie esigenze sia in modalità Stand Alone tramite una tastiera e un display oppure collegato al proprio PC tramite porta USB 2.0. Le tensioni di programmazione possono scendere fino a 1,2V.  Viene fornito con connettore da 48 pin DIL integrato in grado di supportare i componenti più complessi, oltre 21.000 diversi modelli fabbricati da 135 produttori. Inoltre vengono utilizzati per la programmazione esclusivamente algoritmi di programmazione approvati dai costruttori.

La verifica viene effettuata a Vcc da -5V a +5V e da -10% a +10% a garanzia della massima affidabilità. Lo strumento compatibile con SO Windows Vista e XP viene fornito con un anno di garanzia Xeltek e con aggiornamenti gratuiti del software illimitati via web.

Il 501S annovera diverse funzioni speciali come la “Production Mode” che si avvia all’inserimento del chip, la funzione “Project” che consente di eseguire tutte le operazioni necessarie come la selezione del componente, il caricamento del file, le impostazioni della configurazione del componente, le opzioni di programma e le impostazione del file batch. Inoltre la protezione a mezzo password garantisce l’integrità del file di programmazione e il controllo di produzioni ad alti volumi. Il comando “Batch” combina diverse operazioni come programmazione, verifica e sicurezza del componente in un unico comando. Viene inoltre generato un file di controllo per le varie fasi della programmazione come report di lavoro.

I principali tipi di componenti che vengono supportati: EPROM, Paged EPROM, Parallel and Serial EEPROM, FPGA Configuration PROM, FLASH memory (NOR), BPROM, NVRAM, SPLD, CPLD, EPLD, Firmware HUB, Microcontroller, MCU, Standard Logic

Questi dono invece i tipi di Package: DIP, SDIP, PLCC, JLCC, SOIC, QFP, TQFP, PQFP, VQFP, TSOP, SOP, TSOPII, PSOP, TSSOP, SON, EBGA, FBGA, VFBGA, uBGA, CSP, SCSP,…

Le dimensioni del programmatore universale SP501S sono molto ridotte circa 17 cm per 13 cm e viene fornito con adattatore 48 pin DIL, alimentatore, CD con software, cavetto USB 2.0 e manuale d’uso.
Tutti i prodotti Xeltek sono disponibili presso la PCB Technologies, distributore ufficiale in Italia. Contatti e riferimenti sono disponibili sul sito www.pcbtech.it o sul sito e-commerce www.epcb.it oppure telefonando al +39.0732.250458 per ricevere informazioni.

Lo Staff di ePCB.it


No comment »

Modalità di Visualizzazione Digitale della Persistenza del Software PicoScope

Visualizzazione Digitale della Persistenza

Tutti gli Oscilloscopi per PC di Pico Technology dispongono ora di una modalità avanzata di visualizzazione della persistenza.

La modalità di persistenza è una funzione dell’oscilloscopio che consente di visualizzare la cronologia del segnale simultaneamente alla forma d’onda in tempo reale.  In altre parole disturbi intermittenti, fluttuazioni e rumori rimangono più a lungo sul display e possono essere acquisiti ed analizzati dall’operatore.

La modalità di persistenza può essere utilizzata quando si analizza un problema senza conoscere esattamente il tipo di errore che si cerca. Una volta individuata sullo schermo una forma d’onda non conforme alle specifiche, si può passare ad una modalità di visualizzazione standard e attivare gli avanzati segnali di controllo dell’oscilloscopio per analizzare il problema in maggior dettaglio.

modalità persistenza

La modalità di persistenza Pico mostra più forme d’onda ad ogni aggiornamento dello schermo, aumentando l’efficienza del display. Una modalità digitale a colori mostra i dati stabili con colori “caldi” e i dati intermittenti con colori “freddi”. Inoltre, con un segnale di trigger stabile, questa modalità è anche in grado di visualizzare diagrammi ad occhio per l’analisi di forme d’onda di dati seriali.

La modalità digitale a colori è integrata con una modalità di persistenza analogica, che simula un oscilloscopio analogico visualizzando nuovi dati a piena intensità, mentre quelli vecchi si dissolvono. Questa modalità utilizza un solo colore per canale.

Per usare la nuova funzione è sufficiente selezionare il pulsante “Persistence Mode” (Modalità Persistenza), al resto penserà PicoScope. Se necessario, il programma permette di personalizzare i colori del display e i parametri di persistenza.

La modalità “Persistence” sovrappone forme d’onda multiple nella stessa videata con i dati più frequenti e le forme d’onda più recenti rappresentati con colori più brillanti di quelle più vecchie. Questo è utile per individuare glitch quando si richiede di vedere eventi rari in una serie di eventi normali.

Sono possibili 3 differenti modalità di persistenza digitale:

7

Colore Digitale. Questa modalità è ideale per individuare glitch intermittenti su segnali digitali. Le aree delle tracce con densità più alta sono in rosso (calde) mentre le aree con densità più bassa sono in blu (fredde). In modalità Colore Digitale le traccia non decadono nel tempo.

8

Intensità Analogica. Questa modalità permette di simulare il display a fosforo di oscilloscopi analogici convenzionali ed è utile per rappresentare segnali analogici complessi come le forme d’onda video e i segnali di modulazione analogica. Questa modalità utilizza intensità variabile del colore per indicare l’età o la frequenza di forme d’onda. I dati più recenti sono disegnati a piena intensità nel colore scelto per quel canale, mentre i dati più vecchi sono rappresentati da sfumature sempre più pallide dello steso colore.

9

Advanced. Questa modalità permette di customizzare il display in modo Persistance.

Come rilevare un glitch con la funzione “Digital Persistence”

La modalità di persistenza digitale dell’immagine (“Digital Persistence”) è stata progettata per rilevare rari eventi nascosti in forme d’onda non ripetitive. In un normale oscilloscopio questo evento comparirebbe per una frazione di secondo, troppo veloce per pigiare la barra spazio e bloccare lo schermo. La modalità Persistence mantiene l’evento visibile per un tempo predeterminato consentendo l’impostazione delle opzioni di trigger per catturare il segnale in modo più affidabile.

Gli esempi qui sotto riportati mostrano come è possibile catturare un glitch in quattro fasi usando la modalità Digital Persistence.

Foto10

Si sospetta che ci sia un glitch occasionale ma non è visibile in modalità standard; verrà usata la modalità Digital Persistence per verificarne la presenza.

La nuova modalità di persistenza è ideale per ricerca e sviluppo, assistenza in loco e risoluzione dei problemi!

Scopri il Nuovo Manuale del Software PicoScope 6 in Italiano!

Buona navigazione!

Lo Staff di ePCB.it

No comment »

Nuovi Datalogger Multicanale Low Cost!

La Pico Technology lancia la nuova Serie PicoLog 1000 : i due nuovi datalogger multicanale denominati PicoLog 1012 e PicoLog 1216 (dove “12″ sta per risoluzione in bit e “16″ per numero di canali). Questi datalogger sono strumenti di alta risoluzione ed elevata velocità di campionamento (fino a 1 MS/s) e vengono offerti ad un prezzo incredibilmente basso.

PicoLog Serie 1000

La Serie PicoLog1000 inoltre dispone di uscite digitali configurabili via software e di una uscita di controllo PWM (modello Picolog 1216). E’ anche inclusa una uscita limitata in corrente utilizzabile per eccitare sensori esterni. Tutto questo in un package compatto e leggero per utilizzi anche sul campo; il collegamento al PC avviene tramite cavetto USB fornito con lo strumento. Non è richiesta alimentazione esterna. I logger della serie PicoLog 1000 sono progettati per applicazioni generiche ed accettano sensori di qualsiasi tipo con uscita in tensione. Oltre ad uscite indipendenti configurabili via software, vengono offerti adattatori denominati “Terminal Board” per una facile connessione di sensori, sui quali è possibile realizzare della circuiteria elettronica per personalizzare le varie applicazioni. Si può scegliere la risoluzione più idonea tra 10 e 12 bit.

Il Software PicoLog, che viene fornito gratuitamente con l’hardware, comprende anche un pacchetto SDK per customizzare le misure. Entrambi i modelli sono dotati di tre modalità di campionamento per soddisfare la maggior parte delle richieste: “continuo in tempo reale”, “streaming” e “a blocchi”.

La modalità “streaming” consente letture di tensioni ad una velocità di 1KS/s su qualsiasi numero di canali. La modalità “continuo in tempo reale” fornisce letture automatiche di valori medi di elevata accuratezza nel tempo. Infine la modalità “a blocchi” cattura alla velocità massima di 1MS/s utilizzando un buffer di 8K.

Richiedici infomazioni su questo prodotto o scopri le sue caratteristiche su pcbtech o scegli di comprarlo on-line su epcb.it!

Lo Staff di ePCB.it

No comment »

Pico Scope – John Thornton

No comment »

Ringraziamenti e Meriti..

Come dicevamo, questo portale è nato con l’intento di sviluppare la vendita della strumentazione elettronica della PCB Technologies attraverso dei nuovi software on-line con funzionalità molto avanzate.  Non ci resta dunque che ringraziare gli sviluppatori di questo progetto, cioè la società di consulenza informatica Informinds (che ha di recente rinnovato il sito aziendale www.infominds.com).

epcb in informinds

Grazie a questo sviluppo abbiamo creato diversi tool e strumenti per la presentazione dei singoli strumenti, come il modulo di invio Mail, la richiesta informazioni, il tool di pubblicazione su i più frequenti social network o la generazione di schede prodotto automatiche aggiornate al momento del dowload. Tutto questo sta garantendo un’assistenza di informazioni per il cliente a 360 gradi per rispondere in maniera completa alle sue esigenze.

videata tools epcb

Molto interessante è anche la pagina Press & News: in questo spazio pubblichiamo i nuovi prodotti presentati dalle case produttrici con dei comunicati scaricabili anche in formato .pdf.  Ci sono inoltre delle tabelle interattive per gli oscilloscopi e i datalogger capaci di confrontare gli strumenti secondo le caratteristiche che più vi interessano oppure la pagina della Video-guida per conoscere più facilmente le caratteristiche del portale.

Grazie ancora dunque e Arrivederci al prossimo Progetto!

Buona Navigazione,

Lo Staff di ePCB.it

No comment »

Benvenuti nel Blog di ePCB.it

EPCB.it è un nuovo spazio per la vendita di strumenti elettronici, nato dalla volontà di integrare il commercio della strumentazione con dei software di vendita di ultima generazione.

Ora questo Blog vuole cogliere un’occasione più informale, per condividere delle informazioni riguardo i nostri prodotti,  le novità del mercato, ma anche notizie dal mondo dell’elettronica, come eventi o fiere o dal mondo digitale,  nuovi siti-web e portali d’informazione.

Lo Staff di ePCB.it vi augura una Buona Navigazione..

No comment »